..la chiave per il successo nel poker è nelle vostre mani.




Comportamento nel Poker: Regole Base e Maniere al Tavolo, parte 2

Se siete un fan dei film sul gioco d'azzardo, avrete notato come le grandi star buttano le loro chips nel centro del tavolo quando è tempo di fare una puntata. La mossa è chiamata "splashing the pot" ed è molesta e rende difficoltoso per gli altri giocatori comprendere quanto avrete puntato e fare una chiamata corretta. Invece di lanciare le chips, scegliete di posizionare con calma le vostre chips in ordine permettendo al gioco di scorrere veloce.

Un altra mossa da film fatta dalle grandi star è quella chiamata "string bet" ossia dichiarare che il giocatore dopo di voi chiamerà e di conseguenza voi rilancerete, "Chiamerò il tuo 20 e ti rilancerò di 50." Questo è inaccettabile soprattutto nei tavoli High Stakes ai casinò. Scegliete cosa state per fare prima di dirlo, potete chiamare o rilanciare, ma potrete solo rilanciare se sceglierete di farlo.

Alcuni elementi del comportamento nel poker devono essere tenuti sempre, non solo quando si gioca a poker. Per esempi, non è mai una buona idea essere aggressivo con qualcuno, non importa quanto buona sia la mano che avete, non c'è ragione di iniziare un duello di grida con il mazziere. Oltre a questo , se vedrete che la vostra mano è vincente prima della fine e vorrete mostrare le vostre carte ad un giocatore, non mostratele al solo giocatore, ma a tutto il tavolo visto che mostrarle a uno solo non è corretto. In fine prestate attenzione a quello che succede durante il gioco. Non è mai una buona idea essere in una situazione nella quale un giocatore vi deve ricordare che è il vostro turno di puntare.

Leggete la prima parte di questo articolo.


Mappa del sito | Contatti © 2010-2018 - it.PokerCannon.net | Anche in: EN · DE · FR · ES · NL